StorageTutorialWindows

Estrarre la chiavetta USB senza scollegare l’hardware in modalità sicura

Quando utilizziamo un dispositivo di archiviazione USB sul PC, tipicamente una chiavetta flash, ogniqualvolta decidiamo di staccarla dal PC sarebbe opportuno avviare la procedura di Scollega hardware in modalità sicura, in tal modo siamo sicuri che le informazioni scritte sulla chiavetta restino tali senza che si creino danni di alcuna sorta. Tuttavia si tratta di un’operazione tediosa, in special modo se si è portati a collegare e scollegare la chiavetta svariate volte. Esiste un sistema che permette, una volta per tutte, di ovviare al problema, garantendo che la chiavetta non si danneggi anche se si rimuove senza la classica procedura. Il trucco consiste nel disattivare la cache di scrittura dai vari dispositivo. A tal guisa, da Pannello di controllo->Sistema->Gestione Periferiche, selezionare la voce Unità disco e con il pulsante destro del mouse cliccare sulla periferica USB desiderata cliccando poi sulla voce Proprietà. Nella tab Criteri verifichiamo che sia spuntata la voce Ottimizza per la rimozione rapida. Questo in Vista, in XP il modus operandi è pressoché simile, potrebbe cambiare solo la descrizione di qualche voce.

Comments (2)

  1. La rimozione sicura dell’hardware non si limita a svuotare la cache, ma anche a togliere l’alimentazione alla periferica. Se ci attaccate qualcosa con un led di accensione lo potete verificare.

    E’ questo, più che altro, che protegge le chiavette USB dalla rottura, pertanto io continuerei a consigliare il vecchio metodo.

  2. Si è vero, ma la chiavetta per quello che mi è dato sapere si alimenta solo in fase di accesso in scrittura/lettura. Svuotando quindi tutti i dati da scrivere (eliminazione della cache) ci si dovrebbe anche assicurare che la chiavetta stia a riposo e quindi non alimentata…

Comment here