Mac OS XMondo AppleSicurezza

Apple. OSX Lion 10.7.3 memorizzerebbe password utenti in chiaro

David Emery, un esperto di sicurezza, avrebbe scoperto che OSX Lion, nella sua ultima release, la 10.7.3, memorizzerebbe le password degli utenti in chiaro. Un bug causato da una dimenticanza di uno sviluppatore Apple che avrebbe lasciato il sistema di debug visibile prima di compilare la versione definitiva del sistema operativo. In molti potrebbero pensare che questa falla sia del tutto innocuo, in quanto solo gli utenti del gruppo di amministrazione possono accedere al file, ma Emery mette in guardia: avviando il Mac in una particolarità modalità è possibile leggere tranquillamente questo file. La vulnerabilità sembra essere stata scoperta lo scorso febbraio: un utente con il nome di tarwinator avrebbe postato il problema sul forum di supporto di Apple, ma nessuno dell’azienda di Cupertino si sarebbe presa carico di commentare il post e dare una soluzione al problema.