Ricerca

Ricercatori utilizzano il Poliovirus per distruggere il tumore Neuroblastoma nei topi

Il poliovirus (o virus poliomielitico), virus di una delle quattro specie del genere Enterovirus (famiglia Picornaviridae) che causano la poliomielite è stato utilizzato da alcuni ricercatori della Stony Brook University per combattere una tipologia di tumori che si manifesta più frequentemente nell’infanzia, il neuroblastoma. Il procedimento è stato impiegato su alcune cavie da laboratorio, tra queste sono state trattate, con effetti positivi, anche cavie che precedentemente erano state vaccinate contro il virus. Il poliovirus infetta le cellule replicandosi, uccidendo la cellula stessa precedentemente infettata e contagiando le altre cellule circostanti. I ricercatori, approfittando di questa proprietà hanno iniettato, in 12 diversi topi, il virus della poliomielite direttamente all’interno del neuroblastoma, in tutti i 12 casi il tumore è stato distrutto, in due casi soltanto il tumore si è ripresentato nel tempo. I ricercatori ritengono che tale risultato può essere un primo passo, molto avanzato, per trattare in futuro molto prossimo la medesima tipologia di tumore, nonché altre tipologie affine, anche nell’uomo, soprattutto in quei casi in cui il tumore attacca nell’età infantile. http://www.eurekalert.org/pub_releases/2007-03/aafc-rup031507.php

Comment here