Scoperte scientifiche

Sei depresso? Passa le tue giornate a rotolarti nel fango…

SaluteMagazine segnala: Un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Neuroscience, suggerisce come alcuni batteri presenti nel terreno rappresentino un valido alleato contro la depressione. I ricercatori hanno esposto alcune cavie da laboratorio ad un microbo inoffensivo del terreno, denominato Mycobacterium vaccae, riscontrando che questi opera nei topi lo stesso effetto di alcuni farmaci antidepressivi. Le cavie sono state poste per cinque minuti in un recipiente contenente dell’acqua, quelle trattate con il batterio del terreno hanno manifestato una maggiore resistenza e caparbietà nel cercare di nuotare per trovare una via d’uscita. Uno dei ricercatori, Chris Lowry dell’Università di Bristol in Inghilterra, ha dichiarato che questo è un chiaro segnale di come i topi trattati con il batterio siano più motivati e quindi meno propensi ad uno stato depressivo. Il Mycobacterium vaccae sarebbe in grado di stimolare alcune cellule nervose mediante la creazione di alcune citochine. La stimolazione del nervi indurrebbe quindi determinati neuroni del cervello a produrre una sostanza chimica denominata serotonina, quest’ultima in grado, tra l’altro, di regolare l’umore di una persona. http://www.bristol.ac.uk/news/2007/5384.html 

Comment here