Hi-TechWeb News

Modifica il colore della tua stampante inkjet per stampare circuiti elettronici

Una comune stampante d’ufficio, con cartucce riempite di una soluzione salina d’argento e vitamina C, per stampare circuiti elettronici. Questa è la sensazionale notizia rilasciata ad un ricercatore inglese. Una stampante così modifica è capace di “stampare” diversi circuiti elettronici direttamente a casa propria con un dispendio monetario bassissimo rispetto all’acquisto dei relativi prodotti industriali. L’idea di utilizzare una stampante inkjet è venuta al ricercatore Seyed Bidoki, che ha messo a punto una soluzione che non prevede solventi ma solo acqua. La prova è stata effettuare caricando le due cartucce normalmente presenti nelle comuni stampanti, una per il colore, l’altra per il nero, con due diversi composti: la prima con una soluzione di nitrato d’argento, l’altra con acido ascorbico (Vitamina C utilizza come agente riduttore) . Successivamente Seyed Bidoki ha disegnato al PC una serie di circuiti stampati, tra cui antenne radio e altro e inviato in stampa il tutto. Il risultato è stato, a dir poco, strabiliante. Sebbene il tutto debba essere ancora ottimizzato, è plausibile che la tecnica presto possa essere utilizzata da tutti, tuttavia, gli scogli ancora da superare sono tanti. Approfondimenti

Comments (1)

  1. […] Fonte: hi-techlife […]

Comment here