Developer

PopFly, prima applicazione pratica dell’utilizzo di Microsoft Silverlight

Microsoft ha rilasciato in versione Alpha, e quindi per uno solo gruppo di utenti iscritti, un tool web, frutto della nuova tecnologia Silverlight, che permette di creare contenuti web dinamici senza scrivere neanche una riga di codice. Il tool si chiama PopFly, è possibile accedere allo stesso tramite browser capaci di interpretare Silverlight, al momento Internet Explorer 6,7 e Mozilla Firefox 2. La creazione della pagina web avviene tramite delle semplici operazioni di drag&drop di black box, ognuna delle quali offre un diverso servizio; al momento sono disponibili circa quaranta black box, tra le quali: Xbox Live!, Flickr, Virtual Earth; linkando tra loro le diverse black box è possibile così creare una pagina ospitante diversi servizi connessi tra loro. Per i più esperti e anche possibile, ovviamente, creare una black box in Visual Studio Express, grazie al plug-in Block Builder SDK, e utilizzarla all’interno di PopFly. A quanto riportato dalla stessa casa di Redmond, PopFly potrà essere utilizzato anche per generare giochi per Xbox 360. Le applicazioni create con PopFly potranno essere uploadate su un proprio spazio web o associarsi ad una comunità gestita dalla stessa Microsoft, denomina PopFly Space. La prima beta pubblica dovrebbe vedere la luce dopo l’estate. A questo indirizzo è presente un video che mostra praticamente l’utilizzo dell’applicazione.

Comment here