SicurezzaWeb News

Un servizio web freeware per testare la sicurezza delle porte sul tuo PC

Ogni PC connesso al Web apre una serie di porte di comunicazioni utili per assolvere a diversi compiti: email, ftp, server web, file sharing, etc. Poi, spesso e volentieri esistono particolari applicazioni che aprono porte ignare all’utente che utilizzate per compiere operazioni di hacking o che gli hacker scovano e utilizzano per portate a termine attacchi al PC. Un tool free che permette di testare eventuali porte vulnerabili sul proprio PC è quello messo a disposizione dalla Gibson Research. Si chiama Shields UP. Basta collegarsi al seguente percorso web: https://www.grc.com/x/ne.dll?bh0bkyd2, quindi cliccare sul bottone Proceed. A questo punto l’utente visualizzerà un menu del tipo: File Sharing, Common Ports, All Service Ports, Messenger Spam e Browser Headers. Ognuno di  questi elementi rappresenta una potenziale fonte di attacco esterno. Cliccando su una singola voce di menu il sistema verificherà se il PC è a rischio di attacco tramite le porte che utilizzano quel particolare servizio.

Comment here