Hi-TechRicerca

Sony presenta le bio batterie che vanno a zucchero

Sony è fortemente decisa a dare una svolta alle batterie da essa utilizzata nella produzione dei dispositivi tecnologici, soprattutto dopo la debacle avuta con il ritiro di milioni di batterie per Sony Vaio a rischio incendio. La novità proposta dal colosso giapponese, è una batterie che funziona allo zucchetto, ovvero in grado di produrre elettrici dai carboidrati, facendo uso di particolari enzimi adoperati come catalizzatori. Le batterie saranno dapprima utilizzata in player MP3 portatili che hanno poche richieste energetici, nel frattempo, nei laboratori di Sony, si intensificherà la ricerca per creare bio batterie con potenza e durata sempre maggiori.

Comment here