Ricerca

Elettricità generata da rimasugli di piante, fiori ed erba! Tutorial su come generarla in casa!

Un gruppo di ricercatori del MIT (Massachusetts Institute of Technology) ha messo a punto un’innovativa forma di energia. Si tratta di un sistema che sfrutta l’elettricità generata ad alcuni batteri (dalle dimensioni approssimative di 1 µm) immersi in un cilindro, batteri che si cibano di zuccheri e amidi. Al momento la corrente prodotta è di basso livello (per ricaricare un cellulare ci vorrebbero circa 6 mesi) ma i ricercatori sono convinti di poter arrivare a produrre batterie in grado di erogare grandi quantitativi di energia. Il nome dato al dispositivo è Microbial Fuel Cell (MFC), si tratta di un cilindro di Plexiglas contenente rimasugli di piante, fiori, erba, in una soluzione liquida, atta a far proliferare batterie in grado di consumare zuccheri, amidi e residui organici del composto. A detta degli scienziati il costo di produzione si aggirerebbe intorno ai $2. A questo indirizzo un tutorial che mostra come realizzare in casa la batteria. Fonte

Comment here