Mondo AppleSicurezza

Incredibile ma vero, scovato il primo trojan che infetta i sistemi Mac OS X

La Intego ha reso noto di aver individuato un Trojan che oltre a intaccare i sistemi Microsoft Windows, è capace anche di prendere di mira Mac OS X di casa Apple. Il trojan si contrae collegandosi ad un sito porno, la pagina web chiederà all’utente di installare un codec video che in realtà nasconde il trojan. Ma quali danni causa? Al momento, OSX.RSPlug.A, così si chiama il virus, manipola i DNS del computer per redirigere l’utente verso siti di phishing. Il virus installa un crontab che controlla ogni minuto se i DNS malevoli sono ancora attivi, in caso contrario provvede a modificarli. Si aspettano le prime soluzioni Symantec e McAfee per contrastare il problema. Fonte

Comment here