RicercaSalute

I magneti come terapia per favorire il flusso sanguigno

Finora molte persone hanno utilizzato i magneti come papabile cura per diverse malattie legate alla circolazione sanguigna. In giro vi sono ormai magneti a forma di braccialetti, collane, gadget, etc. Oggi la ricerca finalmente riesce a confermarne i reali benefici. Infatti, un gruppo di ricercatori dell’Università della Virginia, conducendo degli esperimenti su ratti di laboratorio, ha appurato come l’utilizzo di magneti (nell’esperimento si è fatto inizialmente uso di 70 milliTesla (mT)) possa favorire la dilatazione delle vene con un netto miglioramento della circolazione sanguigna. La ricerca apre così la strada a nuovi studi atti a sviluppare una nuova formata terapeutica per alcune patologie. Link per approfondimenti

Comment here