Developer

Trova nave pirata del 1806 con a bordo una bottino da 7 milioni di euro

Martin Wenzels, imprenditore quarantaduenne , appassionato di relitti e vecchi tesori, è riuscito a scovare un vascello pirata, affondato nel 1806 al largo delle coste del Borneo in Indonesia, il Forbes. A bordo, un bottino quantificato in ben 7 milioni di euro:  una tonnellata e mezzo di monete d’argento, oro, oggetti di porcellane cristallo. Tuttavia la spesa sostenuta per recuperare il vascello pirata non è stata certo economica, Wenzels ha dichiarato di aver investito ben tre milioni di euro prima di poter metter mani sul lauto bottino. La notizia è stata riportata dal quotidiano tedesco Bild

Comment here