Hi-Tech

Dita bioniche per una concertista spagnola

Prime dita bioniche impiantate su una ex concertista, Maria Antonia Iglesias, spagnola di 42 anni. Nel 2003 l’ex concertista fu costretta a vedersi amputare le dita della mano destra in seguito a una cruenta infezione da pneumococco. Il dispositivo bionico, realizzato dalla Touch Bionics, società britannica nota per aver messo a punto anche la la mano bionica i-Limb, è stato denominato ProDigits ha un costo che si aggira intorno i 40 mila euro, è composto da una serie di sensori che registrano la tensione generata dai muscoli  delle braccia e la trasformano in comanda da impartire alle dita bioniche.

Comment here