Mondo Apple

Su AppStore nuove categorie per soli adulti?

La politica di Apple sulle applicazioni contenenti riferimenti sessuali sul suo AppStore è sempre stata molto restrittiva. Negli ultimi mesi, addirittura, anche delle semplici applicazioni sono state definitivamente rimosse. Secondo alcuni rumors, pubblicati di recente sul portale MacStories, in contemporanea alla presentazione del nuovo dispositivo iPad, Apple potrebbe presentare due nuove categorie nella quali collocare le applicazioni di questa tipologia. comunque sempre molto richiesta. Per poche ore, infatti, probabilmente per un errore umano, sono state rese visibili su AppStore due nuove categorie: Top Explicit Paid Software e Top Explicit iPad Software che potrebbero essere dei chiari contenitori di applicazioni con riferimento al sesso ma, ovviamente, non di carattere pornografico. Se così fosse per le applicazioni di questo tipo, Apple avrebbe comunque previsto una sorta di controllo, implementando un Parental Control molto simile a quello già presente su iTunes per i testi delle canzoni.

Comment here