Attualità

Dal 12 aprile niente più American Express in Italia

A seguito di una indagine condotta nei confronti della multinazionale American Express, dal 12 aprile la società, a fronte di un provvedimento notificato di recente ai vertici della filiale italiana, non potrà più emettere nel territorio italiano carte di credito. Le indagini hanno portato alla luce irregolarità sotto i profili dell’anti-riciclaggio, dell’usura e della trasparenza. Il tutto è nato da una denuncia di un utilizzatore di Trani di una carta di tipo revolving (con rimborso della spesa rattizzato), questi si era visto recapitare dalla società richieste di rimborso con un alto carico d’interessi, sproporzionati rispetto alla spesa sostenuta. L’utente aveva così deciso di esporre denuncia alla Procura della Repubblica, denunciando un comportamento usuraio da parte della American Express. Fonte e approfondimenti

Comment here