RicercaSalute

Madre stressata, feto maschio più a rischio

Una ricerca condotta presso il Robinson Institute’s Pregnancy and Development Group, del Lyell McEwin Hospital, mette in evidenza un chiaro legame tra stress in gravidanza e problemi di gestazione riscontrati dal feto maschio. Nella fattispecie, una madre che fa abuso di alcool, fumo o soggetta a infezioni, possono causare nascita prematura, blocco della crescita e persino morte del piccolo. Non è la stessa cosa per il feto femmina, che sembra riuscire a gestire meglio i problemi durante la difficile gestazione, riducendo, a differenza dei maschi, la crescita e riuscendo così a contenere meglio eventuali problematiche. Fonte

Comment here