Hi-TechRicerca

Mantello subacqueo rende gli oggetti invisibili al Sonar

Ricercatori dell’Università dell’Illinois hanno sviluppato un mantello che può essere utilizzato sott’acqua per nascondere gli oggetti ai sonar e ad altri dispositivi che fanno uso di tecnologia a ultrasuoni. Nicholas Fang, leader del progetto di ricerca, insieme ai suoi colleghi ricercatori presso l’università, hanno messo a punto il “mantello” utilizzando dei materiali in grado di assorbire le onde del sonar invece di respingerle. “Non stiamo parlando di fantascienza,” ha dichiarato Fang. “Stiamo parlando di controllare le onde sonore da flessioni e torsioni, non si tratta certamente di un trucco alla Harry Potter…”. Il mantello è costituito da metamateriali, dispone di 16 anelli concentrici di circuiti acustici, dove ogni anello ha un indice di rifrazione diverso, ogni anello assorbe le onde e le propaga verso l’anello più interno, assorbendole e quindi evitando che le stesse rimbalzino verso la sorgente. I test hanno dimostrato che il mantello fornisce “invisibilità acustica” alle onde sonore 40-80 KHz. Fonte e ppprofondimenti

Comment here