Mondo Apple

Un file nascosto in iPhone registra costantemente la vostra posizione

O’Reilly Radar ha pubblicato un post nel quale si mette in evidenza una recente scoperta inerente il sistema mobile iOS 4 di Apple. Pare che da questa release in poi, sia stata introdotta una funzione nascosta in grado di salvare costantemente la posizione GPS del dispositivo in un file denominato “consolidated.db”; all’interno del file sono presenti longitudine, latitudine e data/ora inerenti le posizioni geografiche in cui il dispositivo quotidianamente si trovava. Si è ipotizzato possa essere una dimenticanza di Apple, ma c’è anche chi sostiene che il file sia stato messo lì appositamente da parte dei tecnici di Cupertino. Ma la domanda allora sorge spontanea: per quale arcano motivo? Chi può accedere a tale file può individuare agevolmente qualunque posto visitato dall’utilizzatore  del device nell’intero ciclo di vita del dispositivo, un vero problema di privacy. Nel file, oltre a essere archiviate le posizioni GPS, sono anche immagazzinati i dati delle celle GSM. Gli autori dello scoop hanno anche messo a punto un’applicazione per sistemi Mac OS X che permette di accedere e visualizzare le informazioni contenute nel file in oggetto. Il team che ha scoperto il misterioso file ha contattato l’Apple Product Team Security, ma non ancora ricevuto risposta in merito. Fonte