Mobile

HP rilascia il codice sorgente di Isis, il browser di WebOS

Nel mese di dicembre, HP ha annunciato i suoi piani per rilasciare il suo sistema operativo WebOS come un progetto open source. Oggi l’azienda, tramite il suo blog dedicato a WebOS, ha annunciato ulteriori sviluppi del progetto, rilasciando il codice sorgente del browser web Isis, basato sulle estensioni QtWebKit, utilizzate come base di Isis per offrire una piattaforma veloce e capace di rispettare gli standard web come HTML5. La stessa HP, poche settimane fa aveva donato alla comunità open source il framework JavaScript Enyo. In merito al browser, HP ha dichiarato che Isis è estremamente reattivo rispetto ad altre soluzioni, offre una pipeline di rendering molto veloce, supporta ampiamente HTML5 e CSS3 e, cosa non da poco, permette di eseguite web application basate su Adobe Flash. Isis è stato progettato con la speranza che possa essere impiegato anche su altre piattaforme mobile.

Comment here