Attualità

Amazon spende 26 milioni di dollari per un’App simile a Siri di Apple

L’idea di uno smartphone Amazon si fa sempre più concreta. L’azienda ha infatti annunciato l’acquisizione di un’azienda che sviluppa un’app simile a Siri di casa Apple. Alla stregua di Siri, Evi, così è stata battezzata la tecnologia, permette di riconoscere il linguaggio naturale, di interpretarlo e rispondere in modo consono alle richieste dell’utilizzatore.  Sempre nel campo della sintesi vocale, Amazon si era resa protagonista qualche mese fa per l’acquisizione della compagnia polacca Ivona Software, una competitor di Nuance per quanto riguarda applicazioni e tecnologie di riconoscimento vocale. Insomma, tutto lasciare pensare che Amazon si stia preparando per integrare queste tecnologie all’interno di un suo smartphone o tablet. Secondo un rapporto di CENS.com, il primo smartphone di Amazon sarà disponibile tra il secondo e il terzo trimestre del 2013.

Comment here