Developer

iPhone 5S. Violato sistema di rilevazione impronte digitali

Il team tedesco Chaos Computing Club (CCC) fa sapere di essere riuscito a violare il sistema di protezione con impronte digitali adottato da Apple nel suo ultimo iPhone 5S. Secondo chi ha effettuato i test, una sorta di clone dell’impronta digitale realizzata in silicone consentirebbe lo sblocco del telefono. Il metodo utilizzato, spiegano sul loro sito, sarebbe quello di una stampa laser di un’impronta digitale, adottando un procedimento messo a punto dall’hacker Starbug già nel 2004 e ora perfezionato.

biometric-iphone5s

Comments (1)

  1. […] un dito sul sensore biometrico integrato nei device. Tuttavia il sistema non sembra essere infallibile, in particolare secondo un membro del Chaos Computer Club – la più grande associazione di […]

Comment here