Annuncio prodottoAttualità

Lo spray contro l’insonnia. Due spruzzi e si dorme in un’ora

spray contro l’insonnia

Un mix di melatonina, tytosine e acqua distillata, questo è il contenuto di un innovativo spray che, secondo i suoi inventori – una start-up della Stanford University – concilia il riposo notturno: basterebbero un paio di spruzzi sul collo per addormentarsi in tranquillità in un’ora. Lo Sprayable Sleep (spray contro l’insonnia) così è stato battezzato il prodotto, fornisce un apporto graduale di melatonina, un ormone naturale che regola l’orologio interno del nostro corpo (ritmo circadiano) e che viene naturalmente prodotto dalla ghiandola pineale del cervello all’imbrunire, proprio per favorire il sonno.

Se una persona si sveglia durante la notte, sempre a detta degli inventori, basterà un altro piccolo spruzzo per riaddormentarsi senza problemi e senza dover far fronte agli effetti collaterali delle pillole, ovvero il senso si stordimento, che ricorda i postumi di una sbornia, che si avverte il giorno successivo alla somministrazione. Mediamente una persona necessita di 0,03 mg di melatonina per addormentarsi e la maggior parte delle pillole a base di melatonina ne integrano quantità da 100 a 300 volte superiori. La produzione di melatonina diminuisce progressivamente con l’avanzare dell’età, la produzione massima di questo ormone avviene tra le 2 e le 4 del mattino.