AndroidApp

Novità Spotify: Sleep Timer e integrazione con Google Maps

spotify

Spotify, uno dei servizi di streaming musicale più popolari al mondo, starebbe testando alcune nuove interessanti funzionalità per la versione Android dell’app. Le novità sono state individuate e condivise da Jane Manchun Wong sul suo profilo Twitter; l’individuazione sarebbe avvenuta tramite retroingegnerizzazione dell’app Android.
Le funzionalità includono uno sleep timer, una funzione che permette di condividere la propria playlist con gli amici e l’integrazione con Google Maps.
Sleep Timer è sostanzialmente un timer che dà all’utente la possibilità di interrompere automaticamente la riproduzione musicale dopo un determinato periodo di tempo, così come d’altronde già fanno tanti servizi simili, come ad esempio Amazon Music. Per Sleep Timer Spotify avrebbe previsto sei intervalli di tempo predefiniti: 5, 10, 15, 30, 45 e 60 minuti, oppure al termine del brano in play.

Un altra funzione Connect with Friends dovrebbe invece consentire la condivisione delle proprie playlist musicali con gli amici nelle vicinanze. All’interno dell’interfaccia Connect to a device sarà presente una voce che consentire agli amici di scansione un codice sonoro emesso dall’App per così condividere agevolmente i brani musicali.

Altra novità Spotify che dovrebbe fare breccia nella versione Android riguarda il supporto per Google Maps. Mentre l’integrazione con Waze era già presente, il supporto per Google Maps consentirà di aggiungere i controlli Spotify direttamente in Google Maps permettendo all’utente di semplificare il processo di passaggio da una canzone all’altra o le classiche funzioni di play/stop dello streaming durante la guida.