Cosmo

Giappone bombarda asteroide Ryugu con palla di cannone in rame

asteroide Ryugu

Il Giappone ha bombardato l’asteroide Ryugu con una palla di cannone realizzata in rame. Il colpo è stato sparato dalla navicella spaziale Hayabusa2 dell’agenzia spaziale giapponese JAXA, la stessa in precedenza aveva sparato un proiettile sull’asteroide Ryugu da distanza ravvicinata per prelevare, “risucchiandolo”, un campione della roccia spaziale. Ora la missione ha fatto un ulteriore passo avanti tentando di generare un cratere sulla superficie dell’oggetto in orbita da mesi.
La palla di cannone lanciata verso l’asteroide è un pezzo di rame di 2 chilogrammi sparato verso Ryugu, a una velocità di 2 chilometri al secondo. Diverse ore dopo l’impatto, la JAXA ha condiviso una foto con i detriti espulsi dalla superficie dell’asteroide in seguito all’esplosione. “Questo è il primo esperimento di collisione al mondo con un asteroide”, ha twittato l’agenzia. “In futuro, esamineremo il cratere formatosi e il modo in cui i detriti espulsi si sono dispersi”.

Tra tre settimane Hayabusa2 inizierà l’osservazione del cratere formatosi sull’asteroide Ryugu in seguito al “bombardamento” e pianificherà un atterraggio di una sonda già il prossimo mese di maggio.